Sagra d'la Panissa

Ultime notizie

Il Comitato Vecchia Porta Casale di Vercelli organizza da 25 anni la Sagra d’la Panissa con l’obiettivo di promuovere  il piatto tipico vercellese  e tutti gli ingredienti utilizzati per cucinarlo quali Riso Carnaroli, Fagioli di Saluggia, Salame d’la Duja di origine artigianale, acquistati direttamente da aziende locali.

La panissa è il piatto tipico della tradizione vercellese. Ha origini antiche ed umili,  i contadini del posto crearono questo piatto unico con gli ingredienti che avevano a disposizione: riso, fagioli e salame d’la duja, ossia salame conservato immerso nel grasso di maiale al fine di ottenere una maturazione ottimale, in una terra in cui l’umidità non consentiva i metodi di maturazione tradizionali.

Pur non conoscendo ancora la “piramide alimentare”, la saggezza contadina aveva originato un piatto completo costituito da  carboidrati, proteine e grassi, nutriente al punto giusto per lavorare tutta la giornata nei campi.

La buona cucina, fiore all’occhiello degli organizzatori, è accompagnata ogni sera da spettacoli musicali con le migliori orchestre del momento ed una serata clou dedicata ad un concerto con artisti degli anni Sessanta e Settanta.

Insieme alla cucina tipica e agli spettacoli musicali la Sagra mette  a disposizione dei visitatori iniziative  di carattere sportivo, una mostra d’arte con esposizione di quadri e fotografie e la visita guidata della città.

L’interesse del Comitato Vecchia Porta Casale alla promozione del piatto tipico ha portato ad attivare diverse collaborazioni e partecipazioni a fiere e feste in Italia (Asti, Lucca, Montecatini, Parma, Ferrara, Verona, Gorgonzola) e all’estero (Francoforte) dove la gustosa panissa è stata scoperta e molto apprezzata.

 

APPUNTAMENTI

 

• ogni sera grandi orchestre da ballo del panorama musicale nazionale

• serata dedicata ad un big degli anni Sessanta e Settanta in concerto

• spettacoli ed esibizioni delle migliori scuole di ballo della zona

• sport - mostra d’arte

• visita guidata della città

• una zona dedicata ai bambini con il mondo dei gonfiabili e un grande banco di beneficenza

Uno sguardo alla Sagra

Seguici su Facebook